domenica 6 aprile 2014

LA PRIMA VERA RIFORMA SANITARIA E' UNA CONTRORIFORMA

La Sanità è un bene Nazionale, con Linee Guida che non possono essere stravolte da Regione a Regione. Analogamente all'Istruzione ed alla Difesa del Paese. Ripensiamo alla figura del medico di famiglia come perno centrale della Sanità Pubblica, legandolo oltre che al territorio anche alla specialistica ed agli Ospedali.Ne ho parlato ieri a Vicoforte Mondovi davanti a oltre 200 iscritti ANAP Confartigianato: un successo!

1 commento:

  1. occorre controllare i centri di costo, unificare gli economati e quindi la spesa, evitare esami inutili o malfatti o ripetuti per soli fini medico legali-assicurativi. E poi basta con la caccia alle streghe ovvero ai medici, che in Italia lavorano tanto e bene.

    RispondiElimina