domenica 30 luglio 2017

MBSR per ridurre lo stress

La Mindfulness-based stress reduction (MBSR, in italiano letteralmente “riduzione dello stress mediante la consapevolezza”, anche se generalmente in Italia si usa la locuzione “programma di riduzione dello stress basata sulla mindfulness”) è un programma che incorpora la mindfulness per aiutare persone che soffrono di un insieme di condizioni e di problemi esistenziali che in passato stentavano a trovare adeguato trattamento in ambito ospedaliero. Sviluppata presso il centro medico dell’Università del Massachusetts negli anni 1970 dal professor Jon Kabat-Zinn, la MBSR usa una combinazione di meditazione mindfulness, consapevolezza del corpo e yoga per guidare i praticanti verso una maggiore consapevolezza.[1][2] Nel mondo scientifico è stato coniato il termine DMN = default mode network. È un network cerebrale che coinvolge diverse aree che si attivano quando il soggetto sta a riposo. È stata una scoperta perché dimostra che il cervello è sempre in attività anche se non è consapevolmente impegnato. Queste aree si attivano nella mentalizzazione interna e si disattivano anche soltanto quando la persona focalizza l’attenzione, in Italia vengono utilizzati da alcuni integrati in sistemi di riabilitazione opportunamente incentrati sulla persona attraverso le indicazioni neurofunzionali, il modello DMNeuro attualmente sta seguendo un progetto di riconoscimento applicativo presso il Ministrero dello sviluppo economico. I programmi MBSR sono stati proposti per un ampio spettro di condizioni tra cui la riduzione dello stress.[3][4][5] Alcuni studi fondati su ricerca clinica hanno documentato vari benefici alla salute fisica e mentale arrecati dalla mindfulness in diverse categorie di pazienti e pure in adulti e bambini sani.[2][6][7] Ancorché la MBSR affondi le proprie radici in dottrine spirituali, il programma di per sé ha carattere non religioso.[(Fonte Wikipedia)A Torino il dr, Claudio Pavia medico Psichiatra e Psicoanalista organizza corsi ed incontri per prendersi cura di sè.Per saperne di più : paviaclaudio@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Wine Notes